CESFOR - Corsi di Musica, Cultura, Informatica, Scuola e Formazione a Bolzano

Cesfor News

CESFOR GOES HOLLYWOOD! il 10 e 11 maggio il concerto di fine stagione

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su CESFOR GOES HOLLYWOOD! il 10 e 11 maggio il concerto di fine stagione

Concerto Cesfor Bolzano a tema per gli allievi dei corsi musicali venerdì 10 e sabato 11 maggio al Teatro comunale di Gries. Saranno oltre 100 i musicisti provenienti dai 17 corsi di canto e strumento dell’agenzia a portare sul palco nell’arco di due serate brani legati al cinema: colonne sonore originali di pellicole leggendarie, ma anche brani  celebri inseriti nelle colonne sonore. Allievi solisti, band formate per l’occasione, gruppi dei laboratori di musica d’insieme, coppie di d.j., il coro… non ci si annoierà di sicuro! A presentare i due concerti Anni “Mia Loto” Pasqualotto.

L’ingresso è libero: si inizia alle 20.00. L’iniziativa è sostenuta dalla Ripartizione provinciale cultura italiana ed ha il patrocinio del Comune di Bolzano.

Per informazioni, contattateci allo 0471 272690 o via mail a [email protected]


Dettagli

LA POESIA DELL’ATTESA, venerdì 3 maggio un momento di creatività e dolcezza dedicato alle future mamme

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su LA POESIA DELL’ATTESA, venerdì 3 maggio un momento di creatività e dolcezza dedicato alle future mamme

“La poesia dell’attesa” – piccolo laboratorio esperienziale di metodo Caviardage per donne in gravidanza a cura di Barbara Guidorizzi, formatrice certificata.

Crea un calco del tuo pancione e decoralo con poesie, disegni e colori, usando le tecniche di scrittura creativa del metodo Caviardage. Un momento intimo e creativo, dedicato alle future mamme, per trasformare l’attesa in bellezza e fantasia. Iscrizioni aperte.

Venerdì 3 maggio 2019 dalle 15.00 alle 18.00
Cesfor, via Orazio 43/a, Bolzano
Iscrizione: 50,00 Euro (materiale incluso)

Informazioni: 0471 272690 [email protected]


Dettagli

Pippo2019, il 18 aprile sul palco le band dei laboratori di musica d’insieme

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Pippo2019, il 18 aprile sul palco le band dei laboratori di musica d’insieme

Concerto di fine stagione giovedì 18 aprile al Pippo Stage di via Cadorna per le band dei laboratori di musica d’insieme seguite da Matteo Dell’Osso.
Sul palco i cinque gruppi iscritti ai percorsi annuali organizzati da Cesfor ed avviati lo scorso ottobre. Le sonorità? Dai classici del rock al pop inglese e americano, dal soul raffinato all’hard elettrico, passando per il beat nostrano degli anni Sessanta.
Special Guest? Potrebbe pure essercene uno… 🙂
L’ingresso è ovviamente libero. Si inizia alle 20. Siete tutti invitati!
L’iniziativa è sostenuta dalla Ripartizione provinciale cultura italiana.


Dettagli

Macramè, lavoro a maglia, musica bimbi 0-3 anni e workshop di foto digitale le proposte marzo-aprile

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Macramè, lavoro a maglia, musica bimbi 0-3 anni e workshop di foto digitale le proposte marzo-aprile

Tre le proposte in fase di promozione nel periodo fine marzo – inizio aprile al Cesfor.

Sabato 30 marzo alle 15.00 partirà il corso pratico dedicato al Macramé e al lavoro a maglia, tenuto da Rosetta Torcaso. Il ciclo di incontri si svilupperà su 4 lezioni – sempre al sabato pomeriggio dalle 15 alle 17,  per un costo totale, materiale incluso, di 80 Euro. Il corso è frequentabile anche se interessate solamente ad uno dei due argomenti proposti: il programma verrà infatti personalizzato sulle esigenze delle singole partecipanti.

Venerdì 5 aprile alle 18.00 presso la sala formazione in via Orazio 39 Sabina Losi terrà una serata informativa gratuita dedicata al corso “Bimbinmusica”, un ciclo di incontri mattutini di 45 minuti a cadenza settimanale dedicato a tutte le mamme con bambini di età compresa tra gli 0 e i 3 anni, in programma a partire da fine aprile – inizio maggio. Da sempre è possibile apprendere la musica fin dai primi mesi di vita, proprio come accade con la lingua madre. Il corso si terrà in una stanza riservata e in un’atmosfera serena, di grande rispetto del bimbo, dei suoi tempi di crescita e del suo desiderio di interazione con il suono e la propria madreenti nello spazio fino ad una maggiore consapevolezza del corpo e dei suoni, in una stanza piena di musica, impareremo un nuovo linguaggio!

Sabato 6 e domenica 7 aprile dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18 si terrà il workshop pratico di fotografia digitale condotto dal docente Davide Perbellini. Il costo del workshop (14 ore totali) è di 90 Euro. L’obiettivo è quello di apprendere le regole fondamentali per scattare una fotografia in modo corretto e consapevole.  Il programma delle due giornate affronterà le seguenti tematiche: informazioni di base sulla fotocamera digitale reflex, pellicola e sensore digitale, esposizione ed esposimetro, diaframma e otturatore, il valore ISO, la composizione fotografica, le tecniche di messa a fuoco. Parte del workshop si svolgerà in aula e parte in esterna, per mettere in pratica subito le nozioni teoriche apprese in classe.

Per informazioni e iscrizioni, contattateci allo 0471 272690 o scriveteci a [email protected]


Dettagli

MATTINATE MUSICALI, dal 21 febbraio alla scoperta della musica con gli incontri curati da Stefano Galli

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su MATTINATE MUSICALI, dal 21 febbraio alla scoperta della musica con gli incontri curati da Stefano Galli

“Quattro incontri per ascoltare, conoscere e vivere la musica”. Con questo sottotitolo prenderanno il via giovedì 21 febbraio al Cesfor le “Mattinate musicali”, una mini serie di quattro incontri tenuti presso la sala formazione di via Orazio 39 dalle 10.00 alle 11.30 e condotti da Stefano Galli, docente di pianoforte e tastiera, musicista di lunga esperienza, ma soprattutto grande appassionato di musica.

L’idea alla base delle mattinate musicali è quella di approfondire la conoscenza della musica dal punto di vista emozionale, culturale e tecnico, prendendo in esame singoli temi – dal genere musicale allo strumento specifico, passando per i protagonisti, siano essi compositori od esecutori, alternando il racconto con l’ascolto di musica dal vivo, suonata dallo stesso Galli, di musica registrata e visione di video selezionati e legati al tema del giorno.

Si parte il 21 febbraio con “Ciak, si suona”, un incontro dedicato alla musica nel mondo del cinema. Il 28 febbraio, nell’incontro “Questione di timbro”, Stefano Galli prenderà in esame i differenti tipi di suono emessi dagli strumenti concreti e dalle controparti elettroniche, mettendone in evidenza le particolarità. In “Attenti a quei due…”, incontro programmato il 14 marzo, tutta l’attenzione ruoterà invece attorno alla musica e alle personalità dei celebri compositori Johann Sebastian Bach e Friedrich Händel, mentre l’incontro conclusivo del 21 marzo, intitolato “Classica, jazz o rock?”, metterà a confronto diversi generi musicali, illustrandone le peculiarità.

L’iniziativa ha un costo totale di 30 Euro ed è sostenuta dalla Ripartizione cultura italiana della Provincia. Per informazioni ed iscrizioni, contattateci allo 0471 272690 o inviare una mail a [email protected]


Dettagli

Dal 18 febbraio attivo il coro DoReMAX, in collaborazione con Eufemia Femia e la scuola “Manzoni”.

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Dal 18 febbraio attivo il coro DoReMAX, in collaborazione con Eufemia Femia e la scuola “Manzoni”.

Il coro Doremix della scuola primaria “Manzoni” è ormai un’istituzione a Bolzano. Nel corso degli anni sono stati centinaia i bimbi che hanno mosso i primi passi nel mondo della musica iniziando a cantare insieme sotto la guida della direttrice Eufemia Femia ed accompagnati da Stefano Soligo. Il concerto di fine stagione, anno dopo anno si è progressivamente ampliato ed arricchito, arrivando nelle ultime stagioni ad ospitare artisti di rilevanza nazionale. Nel 2016 il coro ha cantato sul palco dell’Auditorium Roen assieme a Fabio Concato, mentre nel 2017 i bimbi si sono misurati in un concerto assieme al pianista showman Matthew Lee. La scorsa stagione invece il Doremix ha diviso il palco con la splendida voce di Antonella Ruggiero. Sala piena in tutte e tre le occasioni, neanche a dirlo…

Da quest’anno al coro DoReMix, grazie alla collaborazione tra Eufemia Femia, la scuola “Manzoni” e Cesfor, si affianca il “fratello maggiore” DoReMax.  L’obiettivo è quello di dare anche ai ragazzi che escono dal percorso delle scuole elementari l’opportunità di crescere musicalmente e vocalmente. La fascia d’età di DoReMax è infatti quella che va dagli 11 ai 16 anni: scuole medie e primo biennio delle superiori, per intenderci. Non più limitato ai soli allievi della scuola “Manzoni”, il coro sarà aperto a tutti i ragazzi interessati, compresi quelli totalmente privi di esperienza diretta con il canto, ma entusiasti alla prospettiva di fare musica insieme. Il repertorio sarà ovviamente moderno, con particolare attenzione ai brani pop e rock attuali e ai classici. 

Il DoReMax si troverà per la prima volta il prossimo 18 febbraio. Il primo incontro sarà totalmente aperto, in modo da rompere il ghiaccio, conoscersi e valutare se la cosa potrà piacere o meno. Gli incontri si terranno sempre al lunedì sera dalle 18.30 alle 20.00 presso il centro didattico musicale “Sol Music” in viale Druso 297 a Bolzano e proseguiranno fino a maggio, quando la stagione si concluderà con il concerto finale.

Per informazioni e iscrizioni, contattare Cesfor allo 0471 272690 o inviare una mail a [email protected]  L’iniziativa è realizzata con il sostegno della Ripartizione provinciale cultura italiana.


Dettagli

APERTE LE PREISCRIZIONI AI CORSI MUSICALI 2019 – lezioni di strumento e canto al via da fine gennaio

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su APERTE LE PREISCRIZIONI AI CORSI MUSICALI 2019 – lezioni di strumento e canto al via da fine gennaio

Da fine gennaio 2019 ripartono i nuovi corsi di musica a Bolzano. Lezioni personalizzate di canto, chitarra, basso, batteria, pianoforte, tastiera, violino, flauto, sax, contrabbasso, tromba, trombone e improvvisazione jazz. I corsi sono strutturati in blocchi di 14 lezioni personalizzate di 45′ tenute una volta alla settimana in orario mattutino, pomeridiano o serale e comprendono sia la parte teorica che quella pratica. I corsi sono aperti a tutti: bambini, ragazzi, adulti e anziani. Dal principiante assoluto all’esperto. Per chi inizia sono disponibili fino ad esaurimento strumenti in comodato gratuito. I corsi di musica a Bolzano in due differenti sedi: in via Orazio 43 (sede centrale) e in viale Druso 297 (centro didattico “Sol Music”).

Tutti i dettagli sui corsi sono disponibili nella sezione musica del sito.

Oltre alle lezioni di canto e strumento, Cesfor organizza laboratori di musica d’insieme pop, rock e jazz, oltre al coro aperto, dove tutti possono iniziare a cantare in compagnia, anche senza precedenti esperienze nel campo musicale.

Per prenotare la propria iscrizione, contattateci allo 0471 272690 o scrivete a [email protected]

Non appena disponibili i nuovi orari sarete immediatamente ricontattati.


Dettagli

Make Up, riaperte le iscrizioni allo stage pratico breve

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Make Up, riaperte le iscrizioni allo stage pratico breve

trucco2I segreti del make up? Scoprili anche tu con il nuovo stage pratico di trucco condotto da Francesca Mancuso e Francesca Nobile. La pelle e le sue caratteristiche, l’analisi del colore, materiali e attrezzature, la sincronizzazione. Come imparare a truccarsi in modo più consapevole, raffinato e professionale.

Esercitazioni pratiche in aula. 3 lezioni di 3 ore al lunedì sera (19.00-22.00) . Iscrizione: 130,00 Euro, materiale e kit personale con 2 pennelli incluso.

Info e preiscrizioni: 0471 272690 o [email protected]


Dettagli

MASCHERA & CAVIARDAGE, laboratorio pratico sabato 9 febbraio con Barbara Guidorizzi e Laura Milazzo.

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su MASCHERA & CAVIARDAGE, laboratorio pratico sabato 9 febbraio con Barbara Guidorizzi e Laura Milazzo.

Il Caviardage® è un metodo di scrittura poetica che aiuta a scrivere poesie e pensieri non partendo da una pagina bianca, ma da testi già scritti: pagine strappate da libri, articoli di giornali e riviste, ma anche testi in formato digitale.
La tecnica base che ha dato origine al Caviardage si contamina con svariate tecniche artistiche (collage, pittura, acquerello) per dar vita a poesie visive: piccoli capolavori che attraverso parole, segni e colori danno voce a emozioni difficili da esprimere nel quotidiano.
Può essere utilizzato per sé stessi, come pratica di benessere, all’interno della didattica scolastica, in ambiti terapeutici, in arteterapia, counseling, psicoterapia, e nella meditazione.

Nel seminario del 9 febbraio, aperto a tutti, l’obiettivo sarà produrre una poesia o un pensiero partendo da un testo già scritto per poi applicarli ad una maschera in gesso costruita ricalcando il proprio volto. Un procedimento particolare e di profondo impatto emotivo.

Il costo del seminario è di 70 Euro, materiale incluso.

 

LE DOCENTI

BARBARA GUIDORIZZI
Diplomata in modellazione creativa e formazione dell’artigianato ceramico presso la Fondazione Contessa Lene Thun di Bolzano. Specializzazioni sulla ceramica a Faenza. Arteterapeuta diplomata nel 2016 presso il corso di specializzazione triennale Artea – Arteterapeuti associati. Iscritta al Registro Professionale degli Arteterapeuti ArTeA. Conduce seminari con utenza privata e laboratori nelle scuole. Formatrice in Metodologia Caviardage® di Tina Festa con Specializzazione in Didattica Scolastica e Relazione d’Aiuto.

LAURA MILAZZO
Diploma artistico presso il liceo “Hajech” di Milano. Diplomata all’Accademia di Belle Arti di Brera con voto 110/110. Frequenza di numerosi corsi di illustrazione, mosaico e modellazione della ceramica. Ha lavorato come scenografa-decoratrice per le maggiori agenzie pubblicitarie italiane. Dal 2002 gestisce il proprio studio d’arte a Castelfranco Veneto. Diplomata in arteterapia nel 2010 presso la scuola Artea di Milano.


Dettagli

DISEGNO E PITTURA – al via l’atelier aperto

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su DISEGNO E PITTURA – al via l’atelier aperto

Come trasformare in immagini le tue idee e le tue emozioni?
Muovi i primi passi nel mondo dell’arte figurativa, apprendendo le competenze di base nelle tecniche del disegno (matita e pastello) e della pittura (acquerello e tempera) sotto la guida di una docente esperta. Nel costo sono inclusi tutti i materiali necessari. Tutti possono partecipare. Non è necessario avere competenze teoriche o pratiche in campo artistico, ma solo la curiosità e la voglia di esplorare attraverso la creatività. 

Per iscriversi è sufficiente contattare la segreteria, lasciando nominativo e numero telefonico. Vi richiameremo non appena raggiunto il numero minimo di partecipanti necessario ad avviare il corso (8). L’iniziativa è attiva da ottobre a maggio.

Modalità: 12 lezioni collettive serali di 2 ore a cadenza settimanale
Prezzo: 120,00 Euro – materiale incluso

Dettagli

A RadioVerona per parlare di musicoterapia e formazione.

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su A RadioVerona per parlare di musicoterapia e formazione.

LUCA MORESCO – MUSICOTERAPIA "CESFOR"

LUCA MORESCO MUSICOTERAPIA “CESFOR”VIA ORAZIO 43, – BOLZANO E-mail: [email protected] Facebook: CESFOR CENTRO STUDI E FORMAZIONE Sito Web: www.cesfor.bz.it #LiveSocial #RadioVerona

Pubblicato da Live Social Radio Verona su Lunedì 23 luglio 2018


Dettagli

COMMUNITY MUSIC TRAINER, da aprile 2019 il corso per gestire progetti musicali nei contesti educativi e sociali

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su COMMUNITY MUSIC TRAINER, da aprile 2019 il corso per gestire progetti musicali nei contesti educativi e sociali

Da aprile 2019 Cesfor presenta un corso dedicato a chi vuole imparare a progettare e gestire progetti musicali collettivi da tenere nei settori educativi e sociali. Un’iniziativa dedicata in particolare agli  insegnanti e ai musicisti, ma anche agli animatori musicali, ai pedagogisti e agli psicologi e a chiunque sia dotato di competenze musicali sufficienti. Il corso partirà ad ottobre 2018 e terminerà a giugno 2019 con una Summer School tenuta negli spazi dell’Università di Bolzano e vede la partecipazione di molti tra i massimi esperti di Community Music a livello nazionale ed internazionale.

Le iscrizioni sono aperte. 

 

COMMUNITY MUSIC. COS’E’?
“La Community Music può essere compresa attraverso cinque dimensioni diverse: persone, partecipazione, luoghi, contesto e diversità”. Così la descrive Lee Higgins, presidente dell’ISME (International Society for Music Education) e direttore dell’International Centre for Community Music presso la St. John University di York (UK).
“Incredibilmente aperta, fluida e mutevole”. Questo invece il punto di vista sulla Community Music di David Elliott, professore ordinario alla NYU (New York University) e compositore, una delle voci più autorevoli nel campo.

La Community Music intende sviluppare occasioni di musica creativa di gruppo, dando ad ogni partecipante l’opportunità di esprimere il proprio potenziale musicale nel contesto di un ambiente di gruppo di supporto. Fare musica insieme ci permette di rinegoziare i nostri confini personali, culturali e sociali in modo che la possibilità di connetterci ad un’altra persona sia possibile. Nelle pratiche di Community Music l´arte musicale diviene un mediatore flessibile: veloce, lenta, rumorosa, morbida, frenetica o strutturata. Quando suoniamo anche noi diventiamo più flessibili nel modo di pensare, nel modo di reagire, nella disponibilità ad accettare le cose che non possiamo controllare e ad assumerci la responsabilità del nostro ruolo in un quadro sociale e culturale più ampio.
Oggi in Europa e in USA la figura dei community musican ha assunto un ruolo importante nella gestione di progetti a scopi sociali: i community musican lavorano con individui o gruppi per fare musica insieme. Tali figure, calate nel contesto italiano, possono funzionare come punto di contatto tra gli operatori musicali per lo sviluppo della comunità e gli educatori-tutor musicali. Il loro lavoro può essere interamente basato sullo sviluppo delle capacità musicali, sia dal punto di vista educativo che sociale, per stimolare il cambiamento.

 

LE PROSPETTIVE PROFESSIONALI

La figura professionale del community musician si trova a lavorare in un’ampia varietà di contesti con obiettivi diversi. Ecco alcuni esempi.- Lavorare in contesti educativi per il sociale con bambini e giovani. Ad esempio attività con giovani che si rifiutano di andare a scuola, con l’obiettivo di consolidare l’autostima e la fiducia in se stessi.- Attività di percussioni nei centri con bambini e adulti con difficoltà di apprendimento. Questo può favorire la comunicazione e le capacità di lavoro di squadra.- Sessioni di musica pratica individuale con anziani domiciliati in case o centri dedicati.- Creazione di nuovi ensemble musicali di giovani con abilità e strumenti misti.- Lavorare a progetti educativi per le scuole con ensemble d’orchestra e cori di diverse culture.I community musician si avvalgono di un mix di musica,  persone, strumenti e repertori (possono lavorare con qualsiasi stile musicale: jazz, pop, hip-hop, con competenze base di improvvisazione e scrittura di canzoni)  con lo scopo di facilitare lo sviluppo delle competenze individuali e di insieme che influenzeranno la capacità di affrontare i problemi in soggetti svantaggiati. Il community musician sa fare della diversità una ricchezza.

 

IL CORSO
Il corso mira a formare il profilo del Community Music Trainer, ovvero una figura specializzata nella progettazione, gestione, monitoraggio e verifica di progetti musicali collettivi nei contesti educativi e sociali.

Queste le competenze che verranno sviluppate nel corso:
– Il Community Musician: funzioni professionali ed identitarie
– Il Community Musician: indicazioni e ruoli
– Drums Circle e attività di musica di insieme con strumenti a percussione
– Elementi di improvvisazione individuali e di gruppo
– Community singing
– Pratica di arrangiamenti di brevi melodie creative
– Musiche e danze etniche
– Elementi di pedagogia dei gruppi
– Pratica di progettazione di percorsi in Community Music
– Pratica di conduzione di incontri musicali basati su interplay
– Elementi di pedagogia dell’inclusione
– Monitoraggio, documentazione e verifica di progetti di Community Music
– I progetti europei: struttura ed indicazioni tecnico-pratiche

 

DESTINATARI E REQUISITI
Il corso è indirizzato in modo particolare a musicisti, docenti di educazione musicale nelle scuole di ogni ordine e grado, animatori musicali, educatori, insegnanti, pedagogisti, psicopedagogisti, psicologi, psicoterapeuti.
Per accedere al corso è necessario essere in possesso del diploma di scuola media superiore e di una buona competenza musicale su uno o più strumenti, da verificare tramite prova pratica.

Il corso è in fase di accreditamento presso il Miur per l’utilizzo dei bonus previsti dalla Carta del Docente.

 

MONTE ORE E MODALITA’ DI SVOLGIMENTO
Il corso, programmato da aprile 2019, prevede un totale di 120 ore. Le lezioni si tengono a cadenza mensile al sabato e domenica per un totale di 9 appuntamenti. Il corso si concluderà con una Summer School pratica di 4 giorni presso l’Università di Bolzano. Al termine del corso – se il monte ore frequentato sarà stato pari o superiore all’80% – è previsto il rilascio di un attestato di competenza.

COSTO
1.200,00 Euro, suddivisi in 4 rate trimestrali.

 

DOCENZE TEORICHE E WORKSHOP PRATICI

– Educazione musicale e Community Music

– Aspetti dell’inclusione nei contesti educativi

– Rapporti tra la Community Music e le altre
discipline (Community arts based, Community Education)

– Educazione musicale, relazione educativa
e dinamiche di gruppo per l’inclusione

– Scuola/educazione ed approcci educativi
  interculturali

– Storytelling tra musica e narrazione

– Dialogare con la musica: strumenti a confronto

– Esperienze di Drums Circle

– Community Music e Community Singing

– Community Music e repertorio

– Community Music tra partecipanti con diversabilità

– Community Music nei gruppi interculturali

 

DOCENTI

La didattica si avvarrà di docenti di chiara fama, provenienti da Università italiane e straniere, tra le quali la St. John University di York, (UK), il Brooklyn College di New York (USA), la Libera Università di Bolzano, l’Università degli Studi di Padova, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Il Prof. Lee Higgins – Professore Ordinario e Direttore dell’ International Centre for Community Music- St. John University – York (UK) presenzierà le sessioni del Convegno di Novembre 2018.
Per le attività tecnico-pratiche, il corso si avvarrà di collaborazioni con percussionisti, musicisti e professionisti di Community Music italiani e stranieri.
Il Corso è coordinato dalla docente Antonella Coppi della Libera Università di Bolzano.

 

SEDE DEL CORSO
Ove non diversamente specificato, tutte le lezioni si terranno presso la sala formazione Cesfor in via Orazio 39 a Bolzano.
Il corso è realizzato in collaborazione con i corsi di Pedagogia della Musica e Community Music (van der Sandt – Coppi) della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bolzano.

 


Dettagli

Musicoterapia e disagio giovanile, il nuovo corso di specializzazione per musicoterapeuti

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Musicoterapia e disagio giovanile, il nuovo corso di specializzazione per musicoterapeuti

Sad European young woman being teased by group of teenagers

Musicoterapia e disagio giovanile.

Il disagio nel mondo giovanile può avere molti volti. Quello feroce del bullismo e del cyberbullismo all’interno della scuola o del gruppo di coetanei, ma anche quello silenzioso delle difficoltà di integrazione nella classe, o quello – da sempre presente in questa fascia d’età – delle difficoltà psicoaffettive tra figli e genitori o tra studenti e docenti. In ambito giovanile, tuttavia, la musica può rappresentare la chiave giusta per esprimersi, comunicare la propria sofferenza e, di conseguenza, migliorare il proprio rapporto con le altre persone e il contesto sociale nel quale si è inseriti.

CESFOR E LA MUSICOTERAPIA

Dal 2000 Cesfor è una delle realtà nazionali all’avanguardia per quanto riguarda la formazione in musicoterapia. Sono oltre 100 gli studenti che si sono diplomati al termine del corso triennale di formazione organizzato dall’agenzia di educazione permanente bolzanina ed oltre 200 le strutture in tutta Italia ad aver accolto progetti di musicoterapia ideati e gestiti dagli allievi.

IL CORSO

Da settembre 2018, accanto al tradizionale percorso formativo di base  Cesfor propone un corso di specializzazione per la progettazione di interventi musicoterapici nel settore del disagio giovanile. 110 ore suddivise in 7 fine settimana di lezioni teoriche e laboratori pratici che si concluderanno nell’ottobre 2019.  L’iniziativa è riservata a musicoterapeuti diplomati che, al termine del percorso, potranno contare su competenze specifiche per intervenire in ambito scolastico, presso i centri giovanili o in team con animatori ed educatori di quartiere.

Numerosi i docenti di spicco che si alterneranno nella conduzione delle lezioni: dal musicoterapeuta bolzanino Roberto Ghiozzi alla sociologa ferrarese esperta in bullismo Elena Buccoliero, dallo psicologo Oliver Sparber alla pedagogista dell’Università di Bolzano Antonella Coppi, per chiudere con la musicoterapeuta olandese Sylka Uhlig.

Le tematiche sono varie e numerose: dalla psicologia dell’adolescenza e della famiglia alla gestione delle dinamiche di gruppo in contesti difficili, dal dialogo sonoro all’educazione alle emozioni, dalle tecniche di psicodramma musicale al songwriting espressivo e all’utilizzo del rap, della community music e della vocalità primaria in contesti difficili.

COME ISCRIVERSI

L’iniziativa è realizzata con il sostegno della Ripartizione provinciale cultura italiana. Per maggiori informazioni sul corso o per prenotare il proprio posto, contattare Cesfor allo 0471 272690 o inviare una mail a [email protected]


Dettagli

“Music Discovery”, i bambini alla scoperta degli strumenti musicali

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su “Music Discovery”, i bambini alla scoperta degli strumenti musicali

music discoveryHai dei bimbi di età compresa tra i 6 e gli 8 anni? Sono appassionati di musica? Grazie a “Music Discovery”, il corso collettivo a piccoli gruppi condotto da Luca Dall’Asta, potranno muovere i primi passi nel mondo degli strumenti musicali  e scoprire quello che più solletica la loro immaginazione. Durante gli incontri si entrerà in contatto con chitarra acustica, elettrica, tastiera elettronica, basso elettrico, batteria e percussioni, iniziando a suonare assieme semplici melodie e piccole improvvisazioni.

Il corso è composto da 24 incontri di 60′ tenuti a cadenza settimanale il giovedì pomeriggio presso il centro “Sol Music” in viale Druso 297 a Bolzano.

Info e preiscrizioni: 0471 272690 [email protected]


Dettagli

Il nuovo canale YouTube Cesfor

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Il nuovo canale YouTube Cesfor

0UBk9jE’ disponibile per tutti il nuovo canale YouTube di Cesfor.

Guarda  i video realizzati dall’agenzia assieme a docenti e allievi, goditi le performance live o in studio degli insegnanti, vivi e ricorda i momenti più belli dei saggi di fine anno.

Ma soprattutto… gustati in anteprima le sorprese che abbiamo preparato per l’avvio della stagione 2017-18!

Dal 1 settembre ne vedremo delle belle… 🙂

Clicca qui per visualizzare il canale e non dimenticare di iscriverti!

 

 


Dettagli

Musica d’insieme: suonare è bello, ma in una band è meglio…

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Musica d’insieme: suonare è bello, ma in una band è meglio…

Live_bandQuando la band fa la forza…

Suonare in una band è il modo migliore per mettere a frutto lo studio delle lezioni individuali. Le lezioni di musica di insieme sono un momento per confrontarsi, crescere e divertirsi, cantando o suonando il proprio strumento insieme agli altri. Il modo ideale per realizzare le proprie preferenze musicali, scoprire nuovi interessi e diventare un musicista completo.

Il corso prevede 24 incontri settimanali di 60 minuti, tenuti presso il centro Sol Music in viale Druso 297 in orario pomeridiano o serale, ed è aperto sia agli allievi dei corsi di canto e di strumento che agli esterni. Info e preiscrizioni: 0471 272690 [email protected]


Dettagli

Chitarra in gruppo, condividi la tua passione per le sei corde

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Chitarra in gruppo, condividi la tua passione per le sei corde

chitarra collettivoVuoi imparare a suonare i brani del canzoniere? Stai cercando un corso di chitarra semplice, che ti insegni solamente gli accordi più utilizzati? Vuoi iniziare ad accompagnarti con la chitarra cantando? Chitarra di gruppo nasce con questo obiettivo: farti divertire, imbracciando il tuo strumento preferito e condividendo la tua passione con altre persone, sia che tu parta da zero, sia che tu possegga una minima infarinatura.

Il corso è strutturato in incontri collettivi di 60 minuti, tenuti a cadenza settimanale.

Info e preiscrizioni: 0471 272690 [email protected]

 


Dettagli

Deejay Mixing Stage, i segreti della consolle

Categorie: Cesfor News
Commenti disabilitati su Deejay Mixing Stage, i segreti della consolle

djLe attrezzature, le tecniche e la tecnologia, come mixare correttamente, gestire il ritmo
e creare una playlist di successo. Cinque lezioni serali di 2 ore a piccoli gruppi per scoprire tutti i segreti nascosti dietro la consolle, guidati passo passo da un d.j.

Info e preiscrizioni: 0471 272690 o [email protected]

 

 

 

 


Dettagli